IL VALORE AGGIUNTO DEL CONSULENTE FINANZIARIO

ll ruolo del consulente finanziario è quello di guidare ed aiutare i propri clienti nel gestire e valorizzare il proprio patrimonio. È una guida esperta che analizza le esigenze del cliente e pianifica i loro obiettivi.

Pensate che:

Per scegliere il cellulare confrontiamo mille siti, cento concessionarie se dobbiamo comprare l'auto. Ma per investire i nostri risparmi, ci accontentiamo del consiglio di un amico. Giovanna Boggio Robutti, direttore generale della Feduf, la Fondazione per l'educazione finanziaria e il risparmio fotografa il grado d'istruzione economica degli italiani e rileva che è largamente al di sotto della sufficienza. Poco più del 40% degli italiani è in grado di definire correttamente alcune nozioni di base. Insomma, tutti conoscono la differenza fra Samsung e Apple, ma pochi quella fra un'azione e un bond. 

Qualsiasi consulente si è trovato a dover rispondere ai suoi clienti ad una domanda molto comune: “Quanto mi rende il prodotto?” Da questa domanda sono nati molti spunti, molti ragionamenti, tra l’altro tutti validi e convincenti. 

Eppure la domanda più corretta sarebbe: “Quale valore mi dà il consulente?” per capire la vera importanza del consulente finanziario. 

Il valore di un investimento è dato da diversi fattori, che sommati tra loro, sono in grado di dare un concreto risultato nel medio lungo periodo. Un investimento infatti è composto da: un obiettivo, un orizzonte temporale, uno strumento finanziario e una strategia. 

Un consulente vi aiuta a prendere delle corrette decisioni per il vostro futuro in ambito patrimoniale.

Quindi, il rendimento e il valore totale di un investimento è dato dalla somma del rendimento dello strumento o del prodotto e il valore aggiunto del consulente.    

Il rendimento dello strumento generato dai mercati finanziari è un rendimento atteso medio, non un rendimento certo e non può essere determinato mai con precisione. Sapete bene che se il rendimento medio del mercato azionario è pari al 10% non vuol dire che farà il 10% ogni anno. Spesso infatti, potrà accadere che un anno faccia 0% e l’anno dopo il 20%, ecco che il rendimento medio è del 10%.

L’unico rendimento reale, certo e soprattutto costante è proprio quello del consulente, che aiuta a ragionare su ciò che è davvero importante: strategia, diversificazione, efficientamento fiscale, passaggio generazionale, tutela del patrimonio, protezione imprevisti e previdenziali, monitoraggio e ribilanciamento e gestione dei flussi.     Si stima che tutto questo valga circa il 3% annuo.

I comportamenti virtuosi di chi ha ricevuto assistenza professionale nel tempo comportano un aumento degli accantonamenti a lungo termine e pensionistici oltre, ad una riduzione della liquidità e del debito.

In conclusione, che valore attribuisci a un professionista che:  

  •    ti     conosce e ti è vicino quando serve

        
  •    ti     aiuta a individuare, programmare e realizzare progetti di vita

        
  •     ti     sostiene con un supporto comportamentale (behavioral coaching)

        
  •     protegge ciò che per te è più importante

Il ruolo del consulente finanziario non è prevedere il futuro, ma renderlo possibile.

Cogli l'occasione e insieme possiamo definire la tua situazione per raggiungere gli obiettivi della tua vita!!!

Contattami per un appuntamento

Giuliana Salvucci

Consulente Finanziario

333 3744487


Dove puoi trovarmi

Qui troverai tutte le informazioni per contattarmi

Contatti

Giuliana Salvucci

Via Pergolesi, 45
63821 - Porto Sant'Elpidio
Seguimi

Per una prima consulenza, scrivimi!